Riamppare i tasti fisici e virtuali di uno smartphone Android Immagine Se avete uno smartphone con un tasto fisico rotto, non più coperto da garanzia ed è talmente vecchio che non volete spendere soldi per farlo riparare oppure avete semplicemente l'esigenza di modificare le funzioni dei tasti del vostro device allora questa guida fa al caso vostro poiché spiega come assegnare funzioni diverse ai tasti, ovvero come rimappare i tasti dello smartphone.
 ! Messaggio da: The98
ATTENZIONENe Tebigeek.com ne il sottoscritto si assumono responsabilità in caso di uso illecito della presente guida o in caso di danni arrecati al proprio dispositivo mettendo in atto le procedure di seguito illustrate!
Ci sono due metodi per apportare questa modifica, entrambi illustrati si seguito, uno più semplice ed uno più complesso e più indicato per gli smanettoni, ma entrambi richiedono i Permessi di Root sul dispositivo in quanto andrà modificato il file di sistema: thunder_keypad.kl


1. Metodo più semplice: (tramite un'app)

Button Savior ci permette di trasportare l’azione compiuta da un tasto fisico su di uno degli altri presenti sul device.

Sarà necessario installare l’app Button Savior, dopo di che dovrete scaricare una key dell’app che vi permetterà di rimappare i vari tasti.


Download Button Savior

Download Key

Tutto in 4 semplici passaggi:

1. Installare l'app e concedergli i permessi di Root
2.Avviare l'app, quindi, vedrete il contenuto del file che contiene le “chiavi” dei vari tasti del sistema con annesse le proprie funzioni.
3.Adesso basterà “tappare” sul tasto che si desidera sostituire, di seguito si aprirà una finestra nella quale sarà possibile selezionare la nuova funzione.
4.Ora basterà confermare le modifiche e su richiesta dell'app riavviare il dispositivo



2. Metodo complesso: (tramite File Manager)

Un pò più complesso ed adatto a utenti più esperti, per eseguire il secondo metodo sarà necessario un qualunque File Manager come Root Explorer o Total Commander che possa modificare i file di sistema ed accertarsi che il proprio dispositivo abbia i permessi di Root.

Attraverso il File Manager bisogna dirigersi nella directory: /System/usr/keylayout/

Ora trovare il file thunder_keypad.kl che controlla la funzione dei pulsanti.

La cartella in cui si trova il file appena citato potrebbe variare a seconda del device in vostro possesso.

Ora non vi resta che aprirlo con un editor di testo, e modificarne le funzioni impostate di default, quindi salvare il file appena modificato e riavviare il dispositivo per essere sicuri che tutto funziona.

Non vi resta che scegliere il metodo che vi convince di più e che più si adatta alle vostre conoscenze nel mondo Android!

Immagine Alla prossima, :thanks:

Fonte: Gexperince